0

Francesco Barbi – blog | Io sono libero?

Io sono libero

Non è banale inserire Io sono libero in un genere. Per questo potrebbe anche essere considerato un romanzo mainstream, con tutti i pro e i contro di una tale etichetta. Ma sarebbe frutto di un’osservazione quantomeno miope, che rinuncia a vederne e descriverne le particolarità. Di certo è un romanzo realistico, forse iper-realistico. Nell’ambientazione, nelle voci dei personaggi, nella gestione delle scene, nella sincronia tra il tempo della storia e il tempo di lettura. Direi che è senz’altro un po’ noir: ci sono dei crimini, tali crimini sono visti e vissuti dal punto di vista di coloro che li commettono, il conflitto interno e la psicologia dei personaggi sono al centro della narrazione. I protagonisti sono antieroi, tutti, chi più chi meno, consumatori di cannabis, mdma, amfetamina, cocaina, LSD… Ho evitato come la peste i moralismi e sono rimasto sempre centrato sulla storia, fedele al punto di vista dei personaggi, ma chissà che nel corso della lettura e alla fine del libro il lettore non possa interrogarsi circa la realtà, ovvero la società descritta. Il romanzo è anche un po’ pulp, per le scene di violenza e sesso, per il precipitare rapido degli eventi (la narrazione abbraccia un arco di tempo di circa 24 ore), per la struttura e il montaggio delle scene stesse.

Cover più che provvisoria di "Io sono libero"

Che posso dire della trama… Le vicende si ambientano in Toscana, anno 1996, e vedono come protagonisti un gruppo di ragazzi poco più che ventenni. Di varie estrazioni sociali, si trovano invischiati, a partire da un sabato sera in discoteca, in una situazione pazzesca con un cadavere da far sparire.

Ah, dimenticavo, il romanzo ha una colonna sonora. Magari su questo ritornerò più avanti.

There are 4 Comments to "Io sono libero"

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Per orientarsi

Pagine

  • Categorie

  • Articoli recenti

  • Commenti recenti

  • Archivi

  • Tags

  • Meta

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e dunque non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001.
    Se un'immagine o altro pubblicato in questo blog dovesse in qualche modo violare le leggi del copyright, siete pregati di farmelo sapere tramite e-mail e io provvederò a rimuovere l'elemento o gli elementi in questione.

    Creative Commons License
    Questa opera è distribuita con Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.