0

Francesco Barbi – blog | Io sono libero?

Bio e Contatti

Sono nato nel 1975 a Pisa, dove vivo tuttora. Sono laureato in Scienze Fisiche e insegno matematica e fisica nella scuola superiore. Ho sempre amato inventare e costruire storie, scrivo narrativa da circa quindici anni.

Il mio primo romanzo è stato pubblicato dalla casa editrice Campanila nel settembre 2007 con il titolo L’acchiapparatti di Tilos. Lo stesso romanzo, dopo una mia sostanziale revisione e riscrittura, è stato ripubblicato nel marzo 2010 da B.C.Dalai Editore con il titolo L’acchiapparattiIl burattinaio, romanzo autoconsistente e seguito de L’acchiapparatti, è uscito in libreria il 27 settembre 2011 ancora per Dalai Editore. Entrambi i libri sono stati pubblicati dalla casa editrice olandese WB*Fantasy (Wereldbibliotheek), rispettivamente nel febbraio e nel giugno 2013.

Contatto e-mail: barbifrancesco@yahoo.it

There are 11 Comments to "Bio e Contatti"

  • Andrea scrive:

    Ciao!!
    commenti da fare sul sito, non essendo un intenditore, non ne ho ma per quel che riguarda i suoi libri…non mi dilungherò più di tanto,volevo veramente farle i miei più sentiti complimenti!!
    uno stile di scrittura magnifico in ogni minimo particolare mai visto un accostamento di personaggi tanto inaspettati eppure così riuscito!!non ne leggevo da tanto libri così belli!
    Grazie veramente per questi due capolavori!

  • Francesco Barbi scrive:

    @Andrea: Grazie a te per i complimenti e il bel commento. Mi hanno fatto un gran piacere.

  • eleonora scrive:

    ciao frncesco ho letto di un fiato l’acchiapparatti preso l’anno scorso al lucca comics con tanto di tua dedica e ho divorato anche il burattinaio ….non è che hai in mente un altro seguito per fare una trilogia??? ….dato che l’amuleto è sempre lì che va da un collo all’altro :) )

  • Francesco Barbi scrive:

    @eleonora: Ciao e benvenuta. Perdonami se ti rispondo con ritardo, ma negli ultimi giorni mi ero più o meno preso una pausa da internet. Mi fa molto piacere che i due romanzi ti siano piaciuti e ti ringrazio per avermelo fatto sapere.
    Riguardo alla tua domanda, ho un paio di quaderni di appunti in cui ho raccolto del materiale sia per un eventuale sequel che per un eventuale prequel (ambientato circa quattrocento anni prima…). Ti confesso però che non ho ancora scelto quale dei due progetti portare avanti, né penso che lo farò entro breve. Al momento sto scrivendo un romanzo noir con qualche sfumatura pulp, ambientato in Toscana, anni ’90.

    • eleonora scrive:

      ciao francesco tranquillo anche io non sono spesso su internet quindi non ti preoccupare di quando rispondi!!! da fun dei due romanzi preferirei tu portassi avanti il progetto del sequel però mi intriga sapere di ar gular quando era vivo …cioè il prequel..però direi che tra i due mi attira di sicuro di più il sequel …facci avere notizie ci sono troppi interrogativi alla fine del prologo che mi sono balzati alla mente !!!
      per quanto riguarda questo tuo nuovo progetto noir ci farò di sicuro un pensierino !!!quando pensi che uscirà in libreria ???

  • Francesco Barbi scrive:

    @eleonora: Riguardo al nuovo romanzo, trovi qualche dettaglio in questi articoli (tra le altre notizie):

    http://lacchiapparatti.bcdeditore.it/?s=1996

    Non ho idea circa la data di pubblicazione… Intanto conto di terminarne la stesura entro la fine dell’anno o al più entro gennaio 2013.

  • eleonora scrive:

    spero di poterlo vedere pubblicato presto lo leggerò volentieri …..(bramo anche un continuo del burattinaio ho troppe domande e curiosità nella testa )

  • samuele scrive:

    ciao, ho 15 anni e ho appena finito di leggere l’acchiapparatti di tilos. mi è piaciuto davvero molto, e ora lo sta leggendo anche mio fratello di 22 anni (piace molto anche a lui) complimenti, è davvero un bel libro!

  • Paolo scrive:

    Caro Francesco,
    Ho ricevuto il suo libro ‘L acchiapparatti di Tilos’come regalo di natale ed e’ stata una rivelazione, incollato alle sue pagine come non mi succedeva da molto. Sono un grande appassionato di fantasy ed in tanti anni posso dire di aver letto veramente di tutto ma rarissime volte ho trovato trame cosi avvincenti e fuori dai soliti schemi e personaggi cosi abilmente caratterizzati. Volevo farle una domanda, vivo e lavoro negli stati uniti, ce’ un modo per poter acquistare e ricever i suoi libri anche all estero?
    La saluto e la ringrazio
    Paolo

    • Francesco Barbi scrive:

      Benevenuto Paolo, ti ringrazio per aver scritto, mi fa molto piacere sapere che hai apprezzato “L’acchiapparatti di Tilos”. Riguardo alla tua domanda, fino a qualche mese fa credo fosse possibile acquistare i miei libri su amazon e farseli spedire ovunque (con un costo aggiuntivo di spedizione), ma adesso, ahimè, “L’acchiapparatti” e “Il burattinaio” sono finiti fuori catalogo (la casa editrice BC Dalai sta rischiando il fallimento) e dunque sono di difficile reperibilità anche per chi abita in Italia. Fammi sapere, qui o tramite e-mail, se leggi su schermo (in pdf)…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

Per orientarsi

Pagine

  • Categorie

  • Articoli recenti

  • Commenti recenti

  • Archivi

  • Tags

  • Meta

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e dunque non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001.
    Se un'immagine o altro pubblicato in questo blog dovesse in qualche modo violare le leggi del copyright, siete pregati di farmelo sapere tramite e-mail e io provvederò a rimuovere l'elemento o gli elementi in questione.

    Creative Commons License
    Questa opera è distribuita con Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.